contatti | storia | i modem | forum | i router | tips & tricks | gli errori | segnalazioni


consultingweb.it
Il tuo dominio a soli 13 Euro!
Registralo ora, clicca qui!
il glossario
tutti i termini tecnici
l'avvocato
articoli e assistenza
gli articoli
soluzioni e curiosità
il software
consigli e guide

N.B.: É possibile che, durante l'installazione, venga richiesto l'utilizzo del CD del Sistema Operativo, accertiamoci quindi di esserne forniti.

Inserendo il CD che viene fornito all'acquisto del modem, partirà automaticamente il Wizard di installazione; se ciò non accadesse, andremo da risorse nel computer ad eslorare il CD-ROM e selezioneremo il file setup.exe.

Alla partenza del Wizard si visualizzerà dunque questa tipica immagine:


Subito dopo, ci verrà chiesto di selezionare la modalità di connessione scelta; selezioniamo PPP over ATM e poi clicchiamo su Next.


Ci verrà ora chiesto di indicare i valori di VPI e VCI fissati dal nostro Provider; inseriremo VPI 8 e VCI 35.
Nella casella a destra (Dial-Up Networking Name) scriveremo il nome del provider. lasciamo infine vuote le ultime due caselle, che fanno riferimento ad un'eventuale seconda connessione.


Per continuare l'installazione, sceglieremo nella nuova schermata di installare l' ADSL Control Center. Fin quando non avremo effettuato questo passaggio, il pulsante Next non sarà cliccabile.


Comparirà la clessidra per qualche istante; una volta andata via quest'ultima, potremo cliccare su Next e visualizzare l'ultima schermata:


Dopo essere usciti dal Software di Installazione, spegneremo fisicamente il PC, e provvederemo all'installazione fisica dell' Hardware, cioè della scheda modem, in un qualsiasi slot PCI.


Integrazione per Windows NT



Sotto WindowsNT, una volta usciti dal Software di Installazione, dovremo configurare il software del modem; alla chiusura della finestra su cui abbiamo cliccato Exit, dovrebbe automaticamente aprirsi quella delle Proprietà di rete.
Se ciò non accade, ci basta cliccare con il tasto destro del mouse sull'icona Risorse di rete e selezionare Proprietà.

Su questa finestra selezioneremo Schede di Rete (o Adapters se NT è in lingua inglese); la videata sarà simile a quella in figura; qui cliccheremo su "Aggiungi".


Si aprirà una finestra in cui ci si chiede di selezionare una scheda di rete; noi cliccheremo su "Disco Driver" in basso a destra.


La schermata successiva ci chiede di indicare la cartella nella quale si trovano i driver necessari; noi selezioneremo x:\HC\WAN\i386\ENG, dove per "x" indichiamo la lettera che identifica il lettore CD-ROM (solitamente D o E).


A questo punto verrà conclusa l'installazione dei driver; è possibile che si apra una finestra con indicato il nome del driver che si sta andando ad installare; qui dovremo cliccare semplicemente su OK.

Una volta conclusa questa operazione dovremo fare un'ultima cosa, e cioè aggiungere le periferiche di linea richieste per l'accesso remoto; andremo allora di nuovo sull'icona Risorse di rete e selezioneremo Proprietà. Successivamente, cliccheremo in alto su "Servizi", selezioneremo "Accesso Remoto" e cliccheremo su "Proprietà".


Ci comparirà una schermata simile a quella sottostante, noi cliccheremo su "Add" e selezioneremo prima "USRPCIAWR ISDN1" e poi "USRPCIAWR ISDN2".




Prima però di concludere questa operazione, è consigliabile selezionare entrambi gli USRPCIAWR ISDN e cliccare su "Configura". Nella Configurazione della porta assicuriamoci che la voce "Ricevi soltanto le chiamate" non sia flaggata.
A questo punto, potremo chiudere la finestra della rete dando OK, e riavviare il PC.Solo a questo punto la configurazione del software può dirsi completata.
cerca nel sito
vai al forum
contattaci

contatti | storia | i modem | forum | i router | tips & tricks | gli errori | segnalazioni

Best Viewed in 1024x768
Ottimizzato per Internet Explorer 5.0 e superiori


Punto ADSL - all rights reserved - per contatti scrivi alla redazione