Cartuccia Stampante
Viaggiare
Ischia Hotel
Hotel Chianciano
 
Fast o interlived

Un problema che affligge numerosi utenti ADSL, in particolare gli appassionati di giochi on-line, è quello di ottenere ping più bassi possibile.

Per questo motivo sono in molti a chiedersi in che modo il fornitore di connettività ADSL possa variare le configurazioni di rete in modo da consentire tempi di latenza minori.

La connettività ADSL viene fornita tramite tecnologia DMT (Discrete MultiTone), che lavora tramite la suddivisione delle frequenze comprese tra 64 Khz e 1.1Mhz in 256 sottofrequenze; questa tecnologia può essere configurata in due differenti modalità operative: la Interleaved e la Fast.

La modalità Interleaved, necessaria nel caso in cui la DMT sia configurata come G.Lite, comprende il controllo d'errore nell'invio dei pacchetti di dati verso il server di connessione remota; questo fa sì che la connessione sia globalmente stabile, ma che abbia anche tempi di latenza mediamente elevati.

La modalità Fast, invece, ha tempi di latenza molto minori, ma è più vulnerabile ad errori di vario genere; per questo motivo, è assolutamente sconsigliabile attivare tale modalità per distanze dalla centrale telefonica superiori ai 2 Km.

Eventuali modifiche di modalità devono essere richieste, direttamente o tramite il proprio Provider, a Telecom Italia; Telecom stessa, peraltro, può deliberatamente rigettare la richiesta in base a problematiche tecniche o ad eventuali accordi di altro genere con il Provider di riferimento.

 

 
 
© Copyright 1999-2017 Emmedi Service. All Right Reserved . P.IVA: 04167681214