Cartuccia Stampante
Viaggiare
Ischia Hotel
Hotel Chianciano
 

Con tutti gli apparati (modem o router) ADSL di tipologia Ethernet, c'è una procedura molto semplice, ma necessaria sia per utilizzare una lan, e non un singolo PC alle spalle del modem/router, sia comunque per migliorare il dialogo tra scheda di rete e modem stesso; si tratta, in pratica, di sapere come va configurato il TCP/IP di una scheda di rete che debba andare in una rete locale.

Prima di entrare nel dettaglio della configurazione, è importante sapere due cose:
  1. Gli indirizzi IP riservati per convenzione alle reti locali, sono del tipo 10.x.x.x oppure 192.168.x.x; pertanto sarà opportuno configurare la rete locale secondo una classe di IP appartenente a queste, al fine di evitare problemi per la navigazione in Internet

  2. Perchè in "Risorse di rete" vengano visualizzati immediatamente tutti i PC appartenenti alla rete stessa, è opportuno che per tutti i PC, oltre alla stessa classe di IP e alla stessa maschera di sottorete (subnet mask), vanga indicato anche lo stesso Gruppo di Lavoro.


Di seguito sono dettagliatamente spiegate le configurazioni del TCP/IP per la scheda di rete sotto vari sistemi operativi; abbiamo preso come riferimento il modem Speed Touch Home dell'Alcatel, che ha come indirizzo IP proprio 10.0.0.138; chiaro è che, per altri apparati, dovremo prendere come riferimento l'indirizzo IP proprio del modem/router, che troveremo indicato nel manuale d'uso.

Questi sono comunque gli indirizzi IP dei modem e dei router più diffusi:
  • Ericsson B-Connect: 192.168.254.254
  • 3Com Dual Link: 192.168.157.100
  • Zyxel 642R: 192.168.1.1

Seleziona il sistema operativo:
Windows 95/98/ME Macintosh
Windows NT Windows 2000/XP





Forzare la scheda di rete
sotto Windows 95/98/ME

N.B.:Prima di avviare la procedura, accertarsi della presenza del CD con il sistema operativo.

Per forzare i parametri della scheda di rete in modo da far dialogare direttamente scheda di rete e modem, per prima cosa dovremo cliccare con il tasto destro sull'icona "Risorse di Rete", selezionando "Proprietà". Qui cliccheremo due volte sul TCP/IP associato alla scheda di rete.

  • Alla finestra sottostante, che avvisa di usare cautela nel variare i parametri del TCP/IP clicchiamo su OK


  • Comparirà a questo punto la schermata successiva, dove si chiede se impostare l'indirizzo IP, o se lasciarlo assegnato dal server. In questa schermata sposteremo il puntino su "Specifica indirizzo IP" e setteremo:
    • Indirizzo IP: 10.0.0.1
    • Subnet Mask : 255.255.0.0


  • In "Gateway", nel riquadro "Nuovo Gateway", inseriremo:
    • 10.0.0.138
    Successivamente cliccheremo su Aggiungi.

  • Controlliamo che la finestra abbia l'aspetto di quella sottostante e poi clicchiamo su OK. Daremo poi ancora OK per uscire dalla configurazione della rete, ed infine alla richiesta di riavviare daremo per la terza volta OK.


  • Per verificare che tutto sia andato a buon fine, apriamo il Prompt di MS-DOS e scriviamo: ping 10.0.0.138
    se avremo regolare risposta, e non messaggi come "Host di destinazione irrangiungibile" o "Richiesta scaduta", l'operazione sarà andata a buon fine.

Torna in alto




Forzare la scheda di rete
sotto Macintosh

Per forzare i parametri della scheda di rete in modo da far dialogare direttamente scheda di rete e modem, per prima cosa dovremo cliccare sul menù mela e successivamente su "Pannello di Controllo". Nel menù che si aprirà a destra, invece, selezioniamo TCP/IP .

  • A questo punto, dove c'è scritto "Connetti tramite" selezioniamo "Ethernet", e dove c'è scritto "Configurazione", selezioniamo "Manuale".


  • A questo punto avremo una finestra del tutto simile a quella nella figura sottostante.
    La utilizzeremo in questo modo:
    • Dove c'è scritto "Indirizzo IP" scriviamo: 10.0.0.1
    • Dove c'è scritto "Subnet Mask" scriviamo 255.255.0.0
    • Dove c'è scritto "Indirizzo del Router" scriviamo 10.0.0.138
    Fatto ciò, cliccheremo sul quadrato in altro a sinistra e poi su "Registra" per salvare le modifiche.


Per verificare che tutto sia andato a buon fine, apriremo il Browser e lo punteremo all'indirizzo 10.0.0.138; la visualizzazione di una pagina contenente le impostazioni del modem sarà la conferma che le nostre operazioni sono andate a buon fine.

Torna in alto




Forzare la scheda di rete
sotto Windows NT

N.B.:Prima di avviare la procedura, accertarsi della presenza del CD con il sistema operativo.

Per entrare nei componenti di rete sotto NT innanzitutto clicchiamo con il tasto destro sull'icona Risorse di rete e selezioniamo la voce Proprietà.

  • Comparirà la schermata sottostante; clicchiamo in alto su "Protocolli".


  • A questo punto selezioniamo il TCP/IP e clicchiamo su Proprietà.


  • Vedremo visualizzato in alto il nome della scheda di rete installata sul PC, sposteremo il puntino su "Specifica Indirizzo IP" e scriveremo:
    • Indirizzo IP: 10.0.0.1
    • Subnet Mask: 255.255.255.0
    • Gateway predefinito: 10.0.0.138


    Clicchiamo ora su "Applica" e poi su "OK"; ci verrà chiesto di riavviare il computer.

Torna in alto




Forzare la scheda di rete
sotto Windows 2000/XP

N.B.:Prima di avviare la procedura, accertarsi della presenza del CD con il sistema operativo.

  • Per entrare nei componenti di rete sotto Windows2000 e XP entriamo da Pannello di Controllo nella cartella "Connessioni di rete"; qui troviamo un'icona di "Connessione alla rete locale (LAN)" riferita alla scheda di rete; Clicchiamo col tasto destro su quest'icona e selezioniamo Proprietà.


  • Nella schermata in figura clicchiamo due volte su TCP/IP oppure selezioniamo TCP/IP e poi clicchiamo su Proprietà.


  • Nella schermata delle proprietà del TCP/IP spostiamo il puntino su Utilizza il seguente indirizzo IP ed impostiamo i valori visibili in figura:
    • Indirizzo IP: 10.0.0.1
    • Subnet mask: 255.255.0.0
    • Gateway predefinito: 10.0.0.138
    Fatto ciò, clicchiamo su OK.
    Teniamo sempre a portata di mano il CD di Windows2000, anche se con buone probabilità non ci verrà chiesto di inserirlo, e solo in alcuni casi ci verrà chiesto di riavviare il computer.

Torna in alto

 
 
 
© Copyright 1999-2017 Emmedi Service. All Right Reserved . P.IVA: 04167681214